CASA DEL MANTEGNA

Se telefonando...


22 luglio - 27 agosto 2017

Se telefonando…
A cura di Irene Finiguerra e Simona Gavioli
Inaugurazione 22 Luglio 2017 ore 18
Casa del Mantegna

Arman, Giovanni Bevilacqua, BR1, Raimondo Galeano, Gec, Cristiano Giglioli, Giorgio Lupattelli, Alessandra Maio, Luca Moscariello, Alessandra Nuzzi, Luciano Pivotto, Raul, Marzio Zorio
Se telefonando… è il titolo dell'originale mostra collettiva, a cura di Irene Finiguerra e Simona Gavioli, che dal 22 luglio al 27 agosto 2017, sarà visitabile nei prestigiosi spazi della dimora mantegnesca.
"Un evento – sottolinea Beniamino Morselli, Presidente della Provincia di Mantova e 'padrone di casa' essendo la Provincia proprietaria della Casa del Mantegna -  che, attraverso tredici artisti di diverse generazioni, conferma la città virgiliana come luogo d'incontro internazionale e di elaborazione di nuovi paradigmi culturali: un museo diffuso e interattivo, dove l'espressione artistica dialoga con l'incantevole patrimonio architettonico della città, gioiello del Rinascimento famoso in tutto il mondo per la sua storia e gli inestimabili tesori d'arte".
...continua  

.
--------------------------------------------------

Presenza Luce Respiro
Christelle Labourgade

Presenza Luce Respiro
Christelle Labourgade

a cura di Andrea Tardini Gallery
coordinamento organizzativo a cura di Valentina Stella
inaugurazione venerdì 15 settembre 2017 ore 18
Mantova, Casa del Mantegna
16 settembre - 15 ottobre 2017

Il fil rouge che unisce i lavori dell'artista francese è il diritto di esistere: una riflessione poetica e personale sulla "legittimità a essere", ad avere un proprio spazio esistenziale, ma anche un tema di grande attualità. In questa esposizione, l'artista ci accompagna attraverso la sua storia, fatta di viaggi, migrazioni, continue ricerche, tra Parigi, Marsiglia, l'Africa e Venezia. Da qui scaturisce una significativa produzione di opere, dove il colore è protagonista assoluto; tra i toni più profondi del blu oceano, il giallo ocra, il rosso vivo, si scorgono figure evanescenti che emergono impercettibilmente dallo sfondo, dai muri, quasi ne facessero parte. Anche il tenue contrasto bianco-nero diventa per Christelle un espediente narrativo per raccontare, con delicatezza, la vita al limite dell'esistenza di persone emarginate dalla società, perché di loro si conservi la memoria.

...continua  

.
--------------------------------------------------


RICERCA EVENTI

Categoria

Comune

 
Date
Date
 




Mappa turistica multimediale dedicata alla promozione delle bellezze e delle attrazioni del territorio
- Casa del Mantegna
- Mantova