Lavoro e Thanatos

Alla fine dei conti - VI edizione

Cibo e Thanatos
Lunedì 4 aprile, ore 18.30


Elena Alfonsi, Rachele Bertelli

Di morti sul lavoro e scarse tutele, i media parlano spesso in modo frammentario, separando il “caso per caso” dal mare di diritti negati in cui queste morti sono immerse. Il tema del lavoro, nelle nostre società divenuto sempre più precario, è inoltre collegato al tema della crescente instabilità esistenziale che spinge molti verso la disoccupazione, molti altri verso il lavoro povero, molti altri ancora verso l’emigrazione. Aprire la parentesi dei morti sul lavoro implica scoperchiare un concatenarsi di responsabilità a più livelli e ci pone davanti ad un tema radicale: quello delle disuguaglianze che minacciano la società sin nelle sue fondamenta

RACHELE BERTELLI , è Dottoressa in Scienze e Tecniche Psicologiche e Dottoressa Magistrale in Psicologia di Comunità all’Università degli Studi di Padova. Ha intrapreso il tirocinio post-lauream per l’abilitazione alla professione di Psicologa. Il suo interesse di studio si è progressivamente orientato verso la psicologia delle relazioni fine-vita, la psicologia transculturale e la connessione tra diseguaglianze socioeconomiche e benessere psicologico. È attrice teatrale e autrice di due raccolte poetiche: “Tra le ceneri della soffitta” (Sometti, 2014), “Prospettiva insonne” (Samuele editore, 2016).

ALLA FINE DEI CONTI 2022 - PROGRAMMA COMPLETO