ALLA FINE DEI CONTI
Riflessioni sulla vita e sulla morte
Seconda Edizione 2018

ALLA FINE DEI CONTI
Riflessioni sulla vita e sulla morte
Casa del Mantegna
Seconda Edizione 2018

L'Associazione di Promozione Sociale "SEGNALI DI VITA" Parma
in collaborazione con
la Rassegna "IL RUMORE DEL LUTTO"  Parma
in collaborazione con
l'Associazione di Promozione Sociale" La corte dei Poeti" Mantova
Con il Patrocinio del Comune di Mantova
Con il patrocinio della Provincia di Mantova,
presenta
nella prestigiosa sede della Casa del Mantegna:

ALLA FINE DEI CONTI
Riflessioni sulla vita e sulla morte.
Mantova – Seconda Edizione 2018

Rassegna culturale a ingresso libero da Febbraio a Maggio 2018.
A cura di Elena Alfonsi con la partecipazione di Maria Angela Gelati.
Allestimento a cura di Elena Alfonsi.
Opera pittorica di LORENZO PUGLISI.
Opera in carta  di EZIA ARTIOLI.
Gli appuntamenti si prefiggono di offrire al pubblico spazi di riflessione sul  tema della morte per incrementare l'attenzione culturale sul valore della vita, attraverso alcune corrispondenze.
Elena Alfonsi si occupa di arte e cultura.
Maria Angela Gelati si occupa di ricerca e sviluppo della tanatologia di formazione, di progetti culturali e pubblicazioni nell'ambito della "Death Education". E' autrice di numerose pubblicazioni. Co-autrice e co-organizzatrice dal 2007 insieme a Marco Pipitone della rassegna di Parma "IL RUMORE DEL LUTTO".

VENERDI' 23 FEBBRAIO 2018 - ore 18.30 – Casa del Mantegna

ADOLESCENZA E THANATOS
Elena Alfonsi, Maria Angela Gelati.

GIOVEDI' 15 MARZO 2018 – ore 18.30 - Casa del Mantegna

ANIMALI E THANATOS
Paolo Aimi, Elena Alfonsi, Maria Angela Gelati, Stefania Venturini.
Paolo Aimi si è Laureato in Medicina Veterinaria presso l'Università degli Studi di Parma nel Febbraio 1984. Dopo aver svolto il servizio militare ha praticato da subito la libera professione nel campo degl'animali d'affezione presso un ambulatorio veterinario rilevato dopo qualche anno. Contemporaneamente è stato nello staff tecnico per il Piano Latte all'Istituto Lattiero Caseario e successivamente per il Piano per l'Ipofertilità Bovina presso l'Associazione Provinciale Allevatori di Mantova. Iscritto dal 1986 alla SCIVAC (Società Culturale Italiana Animali da Compagnia) ha seguito diversi corsi di aggiornamento e perfezionamento professionale e aggiornamento continuato soprattutto nel campo dell'ortopedia/traumatologia. E' iscritto alla SIOVET (Società Italiana di Ortopedia Veterinaria) dal 1995. E' stato presidente dell'AMvetPA (Associazione Mantovana Veterinari per Piccoli Animali) per i due anni di mandato. Coautore di un articolo scientifico su rivista veterinaria nazionale. E' abilitato all'esecuzione radiologica per la centrale di lettura ENCI FSA (Fondazione Salute Animale) per lo studio sulla Displasia dell'Anca e del Gomito e Lussazione Congenita della Rotula. Dal 2012 è Direttore Sanitario della struttura in cui lavoro e dal 2014 Responsabile Sanitario del Canile Comunale di Mantova. Amo il Rugby e pratico scherma storica.

Stefania Venturini è psicologa. Si occupa di accompagnamento alla morte, di elaborazione del lutto, di crescita personale anche attraverso il Training Autogeno e di tecniche di visualizzazione.
Gli Anima-li da compagnia, entrando nelle case, diventano sempre più componenti della famiglia. Viviamo in un mondo nel quale i rapporti sociali si sono modificati, poiché molte persone vivono quotidianamente un senso di profonda solitudine dovuto al fatto che scambi interpersonali e comunicazioni di stati d'animo, quali emozioni e sentimenti, vengono sempre più frequentemente affidate ai social network e ai messaggi del cellulare.   L' ascolto ha ceduto il passo al giudizio, le nascite sono in costante calo e di contro, gli Anima-li da compagnia stanno assumendo ruoli un tempo attribuiti alle persone. L'Anima-le diventa così amico, confidente, compagno, figlio, fratello, sorella. Con loro intessiamo profondi e intensi legami affettivi, che inevitabilmente si traducono in un profondo lutto conseguente alla loro perdita. Il dolore potrà diventare straziante, lacerante, portare all'incapacità di accogliere altri Anima-li, non solo per l'intensità del legame stabilito, ma anche per l'incapacità di "lasciar andare". Questo dolore rimane il più delle volte inespresso o inascoltato. Frasi quali "ma dai…era solo un cane" "sei ridicola a piangere perché ti è morto il gatto" lacerano ancor più la profonda ferita del lutto, facendo sentire in alcuni casi "sbagliato" il luttuante. Si rende quindi necessario, anche nell'ambito della perdita dell'Anima-le da compagnia, creare una cultura del lutto, cultura che chiama in gioco la persona, il suo vissuto, il suo essere all'interno della società.

VENERDI' 30 MARZO 2018 - ore 18.30 - Casa del Mantegna

ARCHITETTURA E THANATOS
Elena Alfonsi, Maria Angela Gelati, Paolo Rinoldi, Simone Spiritelli.
Paolo Rinoldi, nato a Viadana nel 1970, insegna Filologia romanza all'Università di Parma. Si occupa prevalentemente di letterature galloromanze e italiana del medioevo, con particolare interesse per i testi epici, per la letteratura scientifica in lingua volgare, per le traduzioni all'interno del mondo romanzo.
Il romanzo francese della seconda metà del XII secolo mostra un interesse nuovo per l'architettura e le sue varie espressioni, inquadrandolo sia nella retorica dell'ekphrasis che in quella di una descrizione del "meraviglioso" nelle sue varie forme. Palazzi, sale, giardini, costituiscono il centro di questo nuovo gusto, ma un posto particolare viene riservato al monumento funebre, oggetto complesso e altamente emblematico del guerriero o dell'eroe defunto, come appare nell'esempio più famoso, quello della tomba di Camilla nel Roman d'Eneas.

GIOVEDI' 12 APRILE 2018 – ore 18.30 - Casa del Mantegna

CIBO e THANATOS
Elena Alfonsi,  Maria Angela Gelati, Elisa Fasanelli.
Elisa Fasanelli si è laureata in Biologia presso l'Università degli Studi di Parma nel 2010, ha conseguito un Master di I livello in Alimentazione e Dietetica Vegetariana presso L'Università Politecnica delle Marche e si mantiene in costante aggiornamento professionale attraverso corsi di formazione, convegni e seminari su varie tematiche di Nutrizione Applicata e Clinica. Attualmente svolge attività di libera professione come nutrizionista presso il suo studio a Mantova, dove elabora piani alimentari personalizzati per condizioni fisiologiche e patologiche accertate e diagnosticate, dall'età pediatrica alla terza età.
Uno stile di vita corretto, che comprenda perciò un'alimentazione adeguata e bilanciata in tutte le fasi della vita, è fondamentale per mantenere uno stato di salute ottimale. Tuttavia non sono molte le persone che dedicano tempo ed energia per progettare una dieta che migliori e mantenga nel tempo uno stato di benessere.
L'atto del mangiare, che spesso viene compiuto in maniera distratta ed inconsapevole, è in effetti essenziale: ciò che ingeriamo viene trasformato in maniera alchemica dal nostro organismo e diventa parte di noi, a tutti gli effetti. Le nostre cellule compongono tessuti ed organi, a loro volta raggruppati in sistemi interconnessi tra loro, che funzionano in modo ottimale attraverso numerose vie biochimiche. Se queste vie si bloccano o rallentano, si creano effetti negativi sulla salute, che vanno da sintomi lievi fino ad arrivare a patologie croniche ed anche alla morte. I nutrienti che assumiamo con il cibo sono fondamentali proprio perché intervengono in questi processi energetici, regolatori e plastici.
Attraverso una corretta nutrizione è quindi possibile aumentare il proprio benessere, migliorare la propria efficienza psicofisica ed invecchiare in salute. 

Presentazione del libretto su "LA CORRETTA NUTRIZIONE".

GIOVEDI'  19 APRILE 2018 – ore 18.30 - Casa del Mantegna

INVESTIGAZIONE E THANATOS
Elena Alfonsi, Maria Angela Gelati, Elena Pagani
Elena Pagani, mantovana già Maestro D'arte, si laurea all'Accademia di Belle arti di Brera a Milano e successivamente frequenta un Master a Stoccolma. Dipendente del Ministero dell'Interno, Dipartimento della Pubblica Sicurezza, con il grado di Assistente Capo è   incaricata di servizio specializzato nella Sezione Scientifica della Polizia di Stato, all'unità dell'investigazione criminale in qualità di Dattiloscopista, Operatore in Analisi di Sopralluogo Giudiziario della scena del Crimine, Operatore D.V.I. (Disaster Victim Identification) e Disegnatore Anatomico in indagini grafiche applicate alle arti visive.
"Il disegno del Diavolo", la morte tracciata su carta, analisi grafica di un omicidio dai risvolti inquietanti.

GIOVEDI' 26 APRILE 2018 - ore 18.30 - Casa del Mantegna

PERFORMANCE e THANATOS
Elena Alfonsi, Maria Angela Gelati, Alessandro Pezzali.
"DOVE ANDREMO A FINIRE"
Da un'idea di Flavio Cortellazzi
con:
Alessandro Pezzali
Produzione Teatro Magro
Produzione teatrale replicata con un attore.
L'attore compirà  l'esibizione configurando teatralmente il concetto dell'importanza di prendersi cura del luogo di sepoltura. Una riflessione pacata sull'incuria diffusa nell'attendere alla "casa" che ospita il corpo oltre la vita, e che in realtà lo avvolge e lo interpreta.
 Teatro Magro, Mantova
Siamo un collettivo di persone undici soci, molti collaboratori
Nasciamo nel 1988 e non siamo mai morti
Contemporanei, contestuali, concentrati
No confidenziali, no congrui
Agiamo pensiamo costruiamo progettiamo studiamo
Non in questo ordine
E lo facciamo vedere.
Alla ricerca della bellezza essenziale ci muoviamo, nel tentativo di creare un'estetica riconoscibile
Non siamo contenti
Non basta
È una questione di principi
Tutto quello che sappiamo non è di nessun interesse
Il bisogno di andare oltre
Oltre le ovvietà
Senza mai dimenticare
Siamo il mistero della fede nel teatro e nella performing art
Siamo pragmatici, lombardi.
Spinti, no spenti
Teatro Magro è Nerone
Quello che vorremmo essere è un'altra questione.

VENERDI' 11 MAGGIO 2018- ore 18.30

POESIA e THANATOS
Elena Alfonsi, Maria Angela Gelati, Stefano Iori.
Con la straordinaria partecipazione di:
ARS Creazione e Spettacolo
Inaugurazione ufficiale "MANTOVA POESIA" Festival Internazionale di Poesia Virgilio, IV Edizione 2018 a cura della Associazione "La Corte dei Poeti".
L'avvio della manifestazione poetica coincide con l'ultimo appuntamento della rassegna "ALLA FINE DEI CONTI" per offrire un segno di rinascita e di continuità nell'ambito dello spirito di ricerca intellettuale dell'Associazione "La Corte dei Poeti".
Stefano Iori nasce a Mantova nel 1951. Si laurea in Giurisprudenza a Parma. Dal 1979 al 1985 svolge un'intensa attività teatrale e televisiva in Italia e all'estero, come attore e regista. Saggista, giornalista, scrittore, è direttore responsabile dei Quaderni del Premio Letterario "Giuseppe Acerbi", direttore artistico del "Festival Internazionale di Poesia Virgilio", "Mantova Poesia" e del "Sirmio International Poetry Festival". E' condirettore del blog di poesia "Trasversale", coordinatore del "Premo Internazionale Poesia Terra di Virgilio.
Studioso di cultura ebraica.

Si ringrazia:

Sponsor
Tea Onoranze Funebri S.r.l. – Gruppo Tea S.p.A.

Sponsor Tecnici
(Elenco)
EZIA ARTIOLI - Opera
LORENZO PUGLISI - Opera

Progetto Grafico
MASSIMO CANALI
www.massimocanali.it

Stampa
Grafiche Spagnoli (Mantova)

Fotografie
MILENA GIACOMAZZI
www.milenagiacomazzi.com

Video
MEDIALIVEMUSIC
www.medialivemusic.com

Informazioni:
Casa del Mantegna - tel. 0376 360506 - casadelmantegna@provincia.mantova.it
IAT Mantova - tel 0376 432432 - info@turismo.mantova.it